Errore di inchiostro esaurito – Cartucce Canon

Queste istruzioni si applicano a tutti i modelli di Cartucce Canon con testina, serie PG-40/CL-41, PG-50/CL-51, PG-510/CL-511, PG-512/CL-513, PG 540/CL-541, PG-540XL/CL-541XL, PG-545/CL-546, PG-545XL/CL-546XL.

È necessario premettere che le stampanti a getto d’inchiostro Canon non contengono un meccanismo per misurare la quantità reale di inchiostro residuo presente nelle cartucce. Il valore che la stampante e/o lo status monitor mostrano è in realtà una stima basata sul numero di pagine stampate dall’ultimo cambio di cartucce, partendo dal presupposto che quando si esegue un cambio la cartuccia che si installa sia nuova di fabbrica, ovvero originale Canon.

Quando si utilizzano cartucce ricaricate purtroppo succede che lo status monitor mostra un tipico messaggio di errore “inchiostro esaurito” o “inchiostro in esaurimento”. Questo messaggio appare qualche tempo dopo che la cartuccia rigenerata è stata installata. Il messaggio purtroppo è bloccante e impedisce di procedere con la stampa.

In realtà la cartuccia non è affatto vuota ma, essendo stata ricaricata utilizzando da una cartuccia esaurita, nel suo chip era stata purtroppo indelebilmente registrata l’informazione “fine inchiostro”. In questi casi, un messaggio simile a quello mostrato in figura 1 appare sul monitor:

Esempio di messaggio "fine inchiostro "quando la cartuccia è nuova
Figura 1

In questi casi la soluzione più semplice è quella di disattivare lo status monitor.

In primo luogo, non cliccare su nessuna delle opzioni sopra indicate. Dopodiché, individuare il pulsante presente sulla stampante contrassegnato con simbolo indicato sotto (Figura 2).

Il pulsante clear della stampante Canon
Figura 2: Il pulsante Clear

Quindi premere e tenere premuto il tasto clear mostrato nella figura 2 per 10 secondi consecutivi. A seconda dei modelli, alcune stampanti emetteranno un “bip” per avvisare dell’avvenuto reset. È possibile osservare che, sullo schermo, il punto esclamativo giallo, indicante che era in corso un problema, si trasforma in un simbolo rosso con X in bianco, ad indicare che lo Status Monitor è stato disabilitato con successo.

Figura 2

Una volta che lo status monitor è stato disabilitato, è possibile continuare a stampare. Tuttavia, da questo momento in poi non verrà più mostrato il livello indicativo dell’inchiostro e non si verrà avvisati quando la cartuccia sarà in esaurimento.

Sarà dunque necessario tenere d’occhio la qualità di stampa e quando inizieranno a comparire delle righe orizzontali bianche sulle stampe significherà che l’inchiostro sta effettivamente esaurendosi e sarà giunto il momento di sostituire la cartuccia.

Poiché in questo tipo di stampanti sono in uso due cartucce contemporaneamente, la cartuccia nera e la cartuccia 3-colori, questa procedura dovrà essere ripetuta due volte.

Commento (12)

  • Maurizio| 4 Dicembre 2020

    Graziec.cMolto Utile

  • Giorgio| 10 Marzo 2021

    La stampante Canon prixma mi da l’inchiostro quasi esaurito e non stampa. Ho cambiato le cartucce sempre originali e il problema non si è risolto . Come devo fare?. Grazie

  • marco| 12 Marzo 2021

    quale è la procedura per la MG6350 ?
    grazie
    marco

    • admin| 17 Marzo 2021

      Buongiorno Marco, in teoria per questo modello di stampante Canon, che utilizza cartucce della serie PGI-550/CLI-551, quando viene segnalato inchiostro esaurito significa che è effettivamente giunto il momento di cambiare la cartuccia perché ha raggiunto il fine vita. Se invece hai sostituito da poco una cartuccia ma questa non viene “sentita” dalla stampante allora suggeriamo di provare ad estrarla e pulire il suo microchip con un panno morbido o una gomma da matita per eliminare qualsiasi traccia di unto o polvere che possa interferire con il corretto funzionamento. Se non riesci a risolvere, facci sapere. Lo staff di Supportocartucce.it

  • Popescu| 27 Aprile 2021

    Canon TR4550: premere il pulsante con il triangolo non funziona.
    Altre idee?

    • admin| 30 Aprile 2021

      Buongiorno, ha tenuto premuto il pulsante per almeno 10 secondi? Grazie, ci faccia sapere. Lo Staff di Supportocartucce.it

  • alessandra nannei| 10 Maggio 2021

    Cambiato cartucce nuove originali due volte. Tenuto premuto pulsante per dieci secondi, riprovato più volte. Ancora risulta “inchiostro toner vuoto.” Appena tolga il dito dal triangolo, la luce gialla sotto l’accensione riprende a lampeggiare.

    • admin| 28 Maggio 2021

      In teoria se sono cartucce inkjet originali la stampante dovrebbe riconoscerle subito come “piene”. La luce gialla potrebbe lampeggiare per un altro motivo (es. carta assente, ecc.). Ci potrebbe dire il modello della stampante? Grazie. Lo Staff di Supportocartucce.it

  • Francesco Serenata| 2 Giugno 2021

    Salve ho una stampante Canon TS 6350 ho ricaricato le cartucce ma nn riesco a togliere le x sul display .
    Come fare grazie

    • admin| 12 Giugno 2021

      Buongiorno Francesco. Suggeriamo di ricaricare cartucce Originali (le compatibili sono meno adatte) e soprattutto eseguire la ricarica prima che l’inchiostro sia completamente esaurito. Quando si inserisce la cartuccia in stampante dopo la ricarica, sul display compare un messaggio che rileva cartuccia esaurita o contraffatta. Alla domanda se la cartuccia è stata acquistata come originale nuova rispondere NO. Quindi premere OK alla domanda successiva e quindi premere e tenere premuto il tasto STOP per almeno 5 secondi.
      A questo punto il rilevamento del livello virtuale dell’inchiostro viene disabilitato e la X scompare. Bisognerà a questo punto prestare attenzione che l’inchiostro non sia mai oggettivamente finito nella cartuccia altrimenti la testina si potrà danneggiare a causa dell’immissione di aria. Cordiali Saluti. Lo Staff di Supportocartucce.it

  • Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.