TONER HP 59A e 59X – Come evitare gli insidiosi Aggiornamenti Firmware

Ad agosto 2022, come già capitato a marzo 2022, HP ha rilasciato degli aggiornamenti firmware su stampanti HP Laserjet serie M404, M406, M428 e M430. A causa di tali aggiornamenti le cartucce di toner compatibili o rigenerate che montano un chip nuovo non possono essere più riconosciute dalle stampanti
aggiornate. Il messaggio di errore mostrato è “Cartuccia Bloccata per Chip non HP”. Il codice di errore è 10.00.46.

Ad Agosto 2022, come già capitato nella seconda metà di marzo 2022, con un’azione effettuata in contemporanea praticamente in tutto il mondo, HP ha diffuso un nuovo aggiornamento dei firmware sulle stampanti dei seguenti modelli:

 

HP LaserJet Pro M404DN, M404DW, M404N

HP LaserJet Pro MFP M428DW, M428FDN, M428FDW

HP LaserJet Enterprise M406DN

HP LaserJet Enterprise MFP M430F

 

Queste stampanti e i relativi toner, CF259A e CF259X, hanno grande diffusione sul mercato e questo aggiornamento sta facendo infuriare i consumatori poiché agisce bloccando la stampa improvvisamente laddove si stiano utilizzando cartucce toner (rigenerate o compatibili) che montano chip non-originali. Il codice di errore mostrato è il 10.00.46.

Il messaggio visualizzato è “Cartucce bloccate” come quello mostrato in foto1:

 

Questa segnalazione può capitare in qualsiasi momento ed è purtroppo legata all’attivazione silente del nuovo firmware sulla macchina, senza preavviso e senza messaggi di richiesta di consenso.

 

Le associazioni internazionali per la difesa dei diritti dei consumatori si stanno attivando e suggeriamo la lettura di questo approfondito articolo scritto da Tricia Judge, avvocato di categoria in USA:

 

https://www.linkedin.com/pulse/hp-releases-new-round-diabolical-firmware-updates-tricia-judge/

Ma come è possibile che arrivi un aggiornamento che modifica la mia stampante senza alcun preavviso?

Le stampanti nuove di fabbrica sono preimpostate per ricevere sempre gli aggiornamenti che il produttore OEM rilascia in automatico. 

L’utente spesso non ha modo di accorgersi che un aggiornamento firmware è avvenuto. 

E’ comunque sempre possibile verificare il codice del firmware selezionando il “Menu Impostazione” > Assistenza > Codice Data Firmware.

In questo caso, se il codice Firmware è 002_2208_A significa che l’aggiornamento è purtroppo già avvenuto.

Al momento tale aggiornamento è irreversibile, cioè non è possibile tornare indietro facendo un downgrade del firmware per ripristinare la versione precedente.

E’ invece sempre possibile mettersi al riparo da nuove insidie e bloccare gli aggiornamenti non ancora avvenuti, come mostrato più avanti in questo articolo.

Cosa fare se compare tale errore? I toner non sono più utilizzabili?

Purtroppo le informazioni che al momento abbiamo a disposizione ci fanno ritenere che l’aggiornamento, una volta avvenuto, non sia reversibile.

  • I toner compatibili diventano con effetto immediato inutilizzabili
  • I toner rigenerati con chip compatibile (non HP) diventano con effetto immediato inutilizzabili

Per contro

  • I toner originali possono continuare a stampare
  • I toner rigenerati con chip originale HP riutilizzato possono continuare a stampare

I toner 59A e 59X hanno una storia un po’ particolare. I loro chip di riconoscimento originali, ovvero quelli realizzati da HP, sono estremamente complessi e per molto tempo nessun produttore indipendente di chip compatibili è riuscito a realizzarne una versione alternativa.

La rigenerazione di una cartuccia originale esaurita senza la sostituzione del chip comporta purtroppo l’assenza di funzionalità significative come la mancata visibilità del livello del toner e delle segnalazioni di esaurimento toner. Nulla di insormontabile, ma in un’azienda, soprattutto quando le stampanti sono utilizzate in rete, queste limitazioni sono problematiche e fastidiose.

Dunque per oltre un anno dall’uscita delle stampanti, per gli utenti le uniche due opzioni possibili sono state o usare l’originale, o utilizzare una cartuccia ricaricata/rigenerata priva di alcune funzionalità di base come la lettura del livello toner. 

Anche lo spostamento dei chip, pratica abbastanza diffusa su altri modelli di cartucce, è stato reso impossibile in quanto nelle nuove scocche HP il chip ormai viene “fuso” all’interno della plastica diventando impossibile da prelevare senza danneggiarlo irreparabilmente.

Dunque dopo più di un anno di attesa finalmente a novembre 2021 “usciva sul mercato” il chip compatibile. Finalmente era possibile realizzare cartucce rigenerate con piena funzionalità di uso.

Tuttavia, dopo soli quattro mesi, a marzo 2022, con una mossa che ormai non ci stupisce più, HP decide di inviare a tappeto una serie di aggiornamenti che bloccano seduta stante l’utilizzo delle cartucce non HP, senza preavviso per gli utenti ignari.

Sappiamo che da tempo HP è molto attiva nella protezione del proprio mercato di consumabili originali e gli ultimi modelli di stampanti prevedono funzionalità che impediscono o scoraggiano fortemente l’uso di consumabili alternativi quali i rigenerati o i compatibili.

Funzionalità attivate in maniera silente quali la “protezione cartucce” che prevede la non portabilità di una cartuccia da una stampante a un’altra e di conseguenza la non rigenerabilità dei vuoti esausti sono purtroppo una costante negli ultimi modelli di stampante (v. link . https://supportocartucce.it/messaggio-di-errore-cartuccia-protetta-hp-302-e-hp-304/hp-ink/)

La verità è che nonostante le gravi sanzioni comminate ad HP nel 2021 dal Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia (v. link https://www.agcm.it/media/comunicati-stampa/2020/12/PS11144), queste politiche di controllo e modifica a distanza delle funzionalità del parco macchine degli utenti continuano a essere messe in atto con sistematicità.

Naturalmente i produttori di chip alternativi si sono attivati immediatamente per produrre una nuova edizione di chip compatibili che possano essere riconosciuti anche da questo nuovo firmware. Se si possiedono cartucce toner che non vengono riconosciute suggeriamo di contattare il proprio rivenditore di fiducia che potrà fornire previsione sulla disponibilità dei chip sostitutivi e/o potrà dare supporto per il montaggio degli stessi sulle proprie cartucce toner, le quali così potranno tornare ad essere utilizzabili.

In ogni caso è di fondamentale importanza mettersi al riparo da aggiornamenti futuri, poiché potrebbero in qualsiasi momento bloccare nuovamente l’utilizzo dei consumabili e generare nuovi errori di stampa.

Come posso disabilitare gli aggiornamenti automatici della mia stampante?

Per prevenire futuri “errori di materiale” o segnalazioni di “mancato riconoscimento” e poter continuare ad utilizzare liberamente prodotti alternativi o originali senza limitazioni, ti consigliamo di eseguire la procedura descritta nel video che segue:

https://www.youtube.com/watch?v=GvZp1MuQEA8

Oppure seguire i seguenti passaggi (con piccole differenze tra i differenti modelli di macchina):

  1. Quando la stampante mostra l’indicazione “Pronta” sul pannellino premere il tasto OK per entrare nei menu.
  2. Premere il tasto > (freccia laterale) per attivare la visualizzazione del “Menu Impostazione o Config” e premere OK.
  3. Premere il tasto > (freccia laterale) fino a selezionare “Manutenz Stampante” e premere “OK
  4. Premere il tasto > (freccia laterale) fino a selezionare “Agg Firmware” e premere “OK
  5. Premere il tasto > (freccia laterale) fino a selezionare “Gestisci Aggiornamenti” e premere “OK
  6. L’opzione applicata di default è “Auto” (Automatico) con un segno di spunta a destra. E’ questa impostazione che dobbiamo cambiare e impostarla su “NO” / “OFF”. Premere il tasto > (freccia laterale) due volte per selezionare “No” e premere “OK”. Verificare che l’asterisco sia correttamente attribuito a questa scelta. (come in Fig. 3)
  1. Premere il tasto “indietro” oppure attendere per uscire dai menu.

A questo punto la procedura si è conclusa con successo, non si riceveranno più aggiornamenti indesiderati e si potrà continuare a stampare senza limitazioni o inconvenienti.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.