Devo accettare gli aggiornamenti software che la mia stampante propone?

stampante

Bisogna essere consapevoli che i produttori di stampanti utilizzano spesso lo strumento degli aggiornamenti del firmware delle stampanti per esercitare un controllo sui consumabili utilizzati dall’utente e/o per introdurre impedimenti all’uso di prodotti alternativi all’originale.

La risposta alla domanda dunque è NO: in generale è sempre buona norma non accettare gli aggiornamenti proposti. Questi infatti non forniscono mai reali benefici per l’utente ma, per contro, possono inibire, anche in maniera definitiva, l’uso di prodotti non originali.

Nella maggior parte dei casi però il blocco è solo temporaneo, per fortuna. 

In pratica l’aggiornamento introduce l’uso di una nuova “generazione” dello stesso modello di cartuccia, fermando di fatto le cartucce rigenerate che sono realizzate ricaricando cartucce della generazione precedente. In questo frangente non c’è alternativa se non utilizzare prodotto originale. Successivamente, non appena i prodotti rigenerati di nuova generazione diventano disponibili sul mercato, si ritorna a poter scegliere e poter installare il consumabile desiderato.

Nel corso degli ultimi anni vi sono state ondate di aggiornamenti (detti anche upgrade) da parte di molti produttori e su molti fra gli articoli più popolari:

  • Tra i prodotti toner/laser ad esempio vi sono stati aggiornamenti su Samsung (serie 111, 116, 101…), Lexmark (serie MS, MX, CS,…), Brother (TN-2420, TN-247)
  • Tra i prodotti inkjet, per citarne alcuni: HP (serie 301, 302, 304, serie 364, serie 950, 970…)

e dobbiamo aspettarci che molti altri ancora ne verranno.

In caso in cui la stampante rifiutasse la cartuccia e/o se mostra messaggi come:

  • Sostituire toner / sostituire cartuccia
  • Cartuccia non riconosciuta

Innanzitutto, è importante mantenere la calma, sebbene si sia appena inserito in macchina una cartuccia nuova, appena acquistata e sicuramente piena. 

È importante non colpevolizzarsi se abbiamo dato degli OK alle finestre di dialogo che ci chiedevano di aggiornare il firmware mentre eravamo di fretta o sovrappensiero, perché le domande ci vengono poste proprio per indurci ad accettare gli aggiornamenti.

Allo stesso modo, è ingiusto incolpare il consumabile, perché in realtà quest’ultimo con tutta probabilità non è difettoso ma, semplicemente, le informazioni registrate sul suo microchip improvvisamente non sono più gradite alla nostra stampante.

Se, come si dice nel gergo, la vostra stampante è stata upgradata, tornare indietro al firmware precedente, è tecnicamente possibile ma non sempre è semplice. 

Il primo suggerimento è rivolgersi al proprio negoziante di fiducia che potrà dirvi se esistono già consumabili idonei e aggiornati. In taluni casi, è sufficiente sostituire il chip presente sulla cartuccia, mentre in altri casi, sarà invece necessario acquistare prodotto originale di ultima generazione per poter tornare a stampare.
Dobbiamo sottolineare che anche le cartucce originali non sono del tutto immuni da questi disguidi. A questo proposito, in un articolo pubblicato, la compagnia Hewlett Packard (conosciuto come hp) informa gli utenti che alcuni stampanti potranno non accettare più le cartucce:

alcune stampanti HP utilizzano cartucce che dispongono di chip o circuiti elettronici di sicurezza. Le cartucce dotate di un chip non HP o circuito non HP o modificato* potrebbero non funzionare e quelle attualmente funzionanti potrebbero non funzionare in futuro.” (clicca qui, per leggere l’articolo)

Esiste un modo per poter prevenire gli aggiornamenti indesiderati? Dobbiamo sapere che la maggior parte dei produttori di stampanti, pre-imposta le stampanti in modo che esse scarichino e installino automaticamente gli aggiornamenti che vengono inviati via web. 
Proprio per questo motivo ti consigliamo di disabilitare l’opzione di aggiornamento automatico sin dal momento della prima installazione della stampante e suo collegamento al PC.
Dunque è assolutamente importante disattivare gli aggiornamenti automatici del firmware della propria stampante sin dall’inizio, ed eliminare i messaggi successivi che periodicamente richiedono di aggiornare la stampante.

Questi passaggi sono una guida generale su come interrompere gli aggiornamenti e perché è opportuno farlo; ma si noti che varieranno leggermente a seconda del modello esatto della stampante. Consulta la figura 1.

Devo accettare gli aggiornamenti software che la mia stampante propone? Come disattivare gli aggiornamenti di stamapante.
Figura 1

Commento (4)

  • MAURIZIO MANCA| 8 Settembre 2020

    come posso disabilitare gli aggiornamenti su una Samsung M2875?
    grazie

    • admin| 9 Dicembre 2020

      Buongiorno, su questo modello di stampante l’unico modo per impedire aggiornamenti è quello di rifiutarli quando vengono proposti dal print monitor. Al momento però non abbiamo notizie di aggiornamenti di firmware che obblighino ad utilizzare nuovi chip. L’ultima versione di firmware ufficiale risale a novembre 2017. La situazione quindi appare abbastanza tranquilla e non vi sono “alert” in merito. Grazie. Cordiali Saluti. Lo Staff di Supportocartucce.it

  • LUIGI| 10 Agosto 2021

    Buongiorno, posseggo una HP OfficeJet 6950 e da un po’ di tempo ha il carrello dello scanner che continua a muoversi da sinistra verso destra per qualche centimetro, per poi ritornare al punto di partenza. Questo movimento avviene continuamente, per ore e ore. Ho provato a staccare la stampante dalla corrente elettrica per qualche giorno, ma poi riattaccandola ha cominciato ancora. Al di là del rumore continuo, il reale problema è che non effettua alcuna scansione nè alcuna fotocopia: il risultato è una copia, seppure scansionata, con delle bande grosse e nere centrali e laterali: sembra una copia con un grosso codice a barre stampato nel mezzo. Invece la stampa da computer riesce bene.
    Cosa potrebbe essere? cosa potrei fare per risolvere il problema? E’ già fuori garanzia?
    Grazie 1000

    • admin| 24 Settembre 2021

      Buongiorno, il problema è senza dubbio non correlato con le cartucce, ma bensì all’unità scanner. Per legge la garanzia è di 24 mesi dall’acquisto se lei è un utente privato (acquisto con scontrino). Se invece è un utente professionale/azienda allora la garanzia è di 12 mesi (acquisto con fattura). Le suggeriamo di risalire al documento di acquisto e contattare un centro assistenza HP nella sua zona per riuscire a risolvere la problematica. Cordiali Saluti. Lo Staff di Supportocartucce.it.

  • Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.